Iniziative in corso e previste

Iniziative in corso e previste

Iniziative in corso

Il 5 febbraio dello scorso anno veniva a mancare la Vice Presidente dell'Associazione Amici Maria Paola Belloni, imprenditrice padovana molto stimata e attiva nella promozione di progetti di collaborazione tra Università e mondo dell’impresa.
Con grande commozione e immutato affetto, siamo orgogliosi di pubblicare un bando per l’assegnazione di un Premio di studio intitolato alla sua memoria, in collaborazione con l'Università degli Studi di Padova, l'Associazione Alumni Università degli Studi di Padova e Data Medica Padova spa.
Il bando è dedicato a donne e uomini che abbiano conseguito presso l’Università di Padova almeno uno dei seguenti titoli: Laurea in Medicina e Chirurgia, Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutica, Laurea in Farmacia, Laurea Magistrale in Medical biotechnologies, Laurea Magistrale in Pharmaceutical biotechnologies, Laurea Magistrale in Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione, Laurea Magistrale in Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche, Laurea Magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie, Laurea Magistrale in Scienze e tecniche dell’attività motoria preventiva e adattata.
Tali candidati non dovranno aver compiuto i 41 anni di età alla data di pubblicazione del bando (05 febbraio 2016) e la loro attività dovrà essersi contraddistinta per l’alta qualità e innovazione, contribuendo in modo significativo all'immagine positiva dell'Ateneo e alla valorizzazione delle sue eccellenze.
Il premio ha un importo di Euro 5.000,00.
Bando scaduto il 07.03.2016.
La Commissione giudicatrice, esaminate le domande pervenute, all’unanimità ha deciso di assegnare il premio al Prof. Massimiliano Calabrese. Le motivazioni indicate dalla Commissione, sulla base dei criteri di valutazione previsti dal bando, sono la notevole qualità, originalità e innovazione dell’attività di ricerca svolta; il significativo riconoscimento e impatto del suo lavoro nel panorama medico-scientifico nazionale e internazionale; il contributo positivo portato all’immagine dell’Ateneo di Padova dove egli si è formato.
Il verbale integrale della Commissione giudicatrice è pubblicato presso l’Albo Ufficiale di Ateneo e scaricabile accedendo dalla pagina internet: http://www.unipd.it/albo-ufficiale-ateneo

Download Verbale Commissione di valutazione

Download Bando e domanda di partecipazione

Per l’ottavo anno, l’Italia e l’Europa si riuniscono in un evento collettivo per parlare di scienza e cellule staminali. Come ogni anno, tutto inizierà con un video introduttivo mandato in contemporanea in tutte le sedi, come simbolo di  “coralità”. Anche quest’anno gli interventi saranno tenuti da scienziati che racconteranno la loro visione del mondo della ricerca, le loro esperienze, le loro storie, per mostrare come si diventa scienziati e come mai è ancora essenziale la scienza per il progresso della società. L'evento coinvolgerà anche i comunicatori della scienza, con i quali si discuterà dei pericoli della disinformazione scientifica, e del ruolo dei media per garantire una corretta informazione sulle cellule staminali e in generale sulla scienza. Non saranno quindi eventi solo tra scienziati, ma si apriranno le porte ad altre forme di informazione, come la proiezione di video e uno stretto legame con arte, musica e spettacolo. L'Associazione degli Amici dell'Università di Padova contribuisce anche a questa edizione sostenendo l'evento organizzato con l'Università di Padova (link al sito)

Download Programma 2016

Il 01 febbraio è stato presentato alla stampa il progetto pilota “Il mio Passaporto verso le imprese”, promosso da Confindustria Padova in collaborazione con il Comune di Padova - Assessorato alle Politiche Giovanili e l'Associazione degli Amici dell’Università di Padova, rivolto agli studenti delle ultime classi di istituti tecnici, professionali, licei e dell'Università di Padova (iscritti al 2° anno dei corsi di laurea triennale, al 1° anno dei corsi di laurea magistrale e 4° anno dei corsi di laurea a ciclo unico).
Seicento passaporti messi a disposizione di altrettanti giovani per consentire loro di entrare in 60 aziende del territorio che hanno deciso di aprire le porte, scegliendo in piena autonomia quale impresa incontrare e quando, i temi e le competenze da trattare con i tutor aziendali.
Per info su come poter avere il passaporto: www.confindustria.pd.it/passaportostudenti

Download Comunicato Stampa

Download Locandina

L’Università degli Studi di Padova, in seguito al finanziamento devoluto dall’Associazione Amici dell’Università di Padova, ha bandito per il terzo anno consecutivo il concorso per l’assegnazione del premio di studio per attività di ricerca intitolato alla memoria della professoressa “Milla Baldo Ceolin”, prima donna titolare di una cattedra all’Università degli Studi di Padova.
Il premio è riservato a donne che operino nell’Ateneo patavino in qualità di borsiste, assegniste o ricercatrici a tempo determinato e la cui attività si sia contraddistinta per eccellenza e innovazione. Tali candidate (max 38 anni) devono avere elaborato, nei tre anni precedenti alla pubblicazione del bando, lavori relativi a attività di ricerca, contenenti contributi di ricerca rilevanti, anche interdisciplinari, per l’avanzamento della ricerca in un’area scientifica prevista dallo Statuto dell’Università di Padova. Tale attività di ricerca deve avere perseguito un progetto in cui le candidate abbiano contribuito in modo autonomo e originale, con ricadute scientifiche e/o applicative riconosciute a livello internazionale. Il bando è scaduto il 5 febbraio 2016.

La vincitrice del Premio 2016 è la Dott.ssa Michela Bordignon.

Il verbale della commissione giudicatrice con l’indicazione della vincitrice del premio di studio è stato pubblicato presso l’Albo Ufficiale di Ateneo e sarà disponibile per la consultazione dal 24/02/2016 al 10/03/2016.

Download Verbale Commissione con nome vincitrice

Download Bando Premio Milla Baldo Ceolin 2016

Download Domanda partecipazione Premio Milla Baldo Ceolin 2016

L'Associazione degli Amici dell’Università di Padova in collaborazione con il Servizio Stage e Career Service dell’Ateneo promuove il progetto “NICE TO MEET YOU”, che intende favorire e ampliare la conoscenza, durante il percorso di studi, tra gli studenti universitari e le realtà economiche, produttive e professionali del territorio, obiettivo tra i prioritari delle attività dell’Associazione degli Amici dell’Università di Padova.

Il progetto finanzia visite aziendali promosse da docenti titolari di insegnamenti nell’Ateneo di Padova, nell’ambito delle loro attività didattiche.

Per l'anno accademico 2015/2016, la possibilità per i docenti di fare richiesta di finanziamento per le visite è scaduta il 30 ottobre 2015.

Download Scheda manifestazione di interesse

L'Università di Padova, Intesa Sanpaolo spa, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Associazione Amici dell’Università hanno firmato una nuova convenzione per la concessione di prestiti agli studenti capaci e meritevoli dell'Ateneo patavino. Per tutte le informazioni: www.unipd.it/te-prestiti-lode

L'Associazione Alumni Università degli Studi di Padova è la comunità aperta a tutti i laureati e diplomati dell'Ateneo. Gli Amici e l'Università, soci fondatori, sostengono l'ambizioso progetto e invitano tutti gli Alumni a partecipare!
Noi, una rete di PERSONE!

L'adesione è gratuita.
Info e adesioni: www.alumniunipd.it